L’ampia rete di percorsi, oltre 3.000 km di GR (sentieri a lunga percorrenza), permette di scoprire tutti gli ambienti e di trovare i sentieri adatti per esplorare attivamente la regione.

Falesie, bocage, spiagge…

Prendete il vostro zaino e scoprite ciò che rende la Normandia così affascinante: il suo bocage, le sue alte scogliere, le sue lunghe spiagge di sabbia o di ghiaia, i suoi sentieri escursionistici e le gîtes che li costeggiano. In Normandia, l’escursionismo fa spesso rima con la (ri)scoperta del patrimonio storico e gastronomico.

Scoprire la Senna e la Costa d’Alabastro

© Christian Inspir
Paysages des Andelys

Direzione l’Eure

Escursioni sulle rive della Senna, vicino a Château Gaillard, nella terra degli impressionisti di Giverny, nel Marais Vernier, sulla Route des chaumières, nella Valle dell’Eure, ecc. Fate un’escursione nell’Eure e lasciatevi sorprendere da questi paesaggi bucolici.

Direzione la Seine Maritime

Sulla costa dell’Alabastro, nella valle della Senna o nel Pays de Bray, fate un’escursione nella Seine-Maritime.

Esplorare la Manche o vedere i frutteti in fiore

© Thierry Houyel – CRT Normandie
Randonnée pédestres dans le Cotentin

Direzione la Manche

Sentiero dei doganieri, escursioni nella baia del Mont-Saint-Michel, nel Parco Naturale Regionale del Marais del Cotentin e del Bessin o sul versante di Mortain e delle sue cascate… La scelta è ampia! Fate un’escursione nella Manica.

Direzione il Calvados

Gite di un giorno, escursioni itineranti, escursioni nella Svizzera normanna, sulle spiagge dello Sbarco, nel Pays d’Auge, in mezzo ai frutteti, nella baia di Sallenelles, ecc… Fate un’escursione nel Calvados.

Direzione l’Orne

Sulla Route des manoirs percherons, ai piedi della Roche d’Oëtre (Svizzera normanna), nel Pays du Camembert (Pays d’Auge), sulle orme di Santa Teresa del Bambin Gesù o sulle vie dei pellegrinaggi al Mont-Saint-Michel, fate un’escursione nell’Orne.