Camembert, Livarot, Neufchâtel, Pont-L’Évêque, capesante, ostriche, sidro, calvados, ecc. Assaggiate le specialità della Normandia e scoprite i segreti della loro produzione.

Specialità normanne e prodotti “iconici”

La Normandia è certamente una delle regioni della Francia più famose per la sua gastronomia. Quali sono le specialità culinarie normanne? Dove andare per le degustazioni? Se la regione è nota per i suoi formaggi, il Camembert in primis, la sua crema e le mele, essa ne offre molti altri. Lo sapevate che la Normandia è la prima regione francese per la pesca delle capesante? Produce anche ostriche (da Saint-Vaast-la-Hougue, Veules, ecc.) e cozze. Le specialità includono l’agnello dei prati salati allevato nella baia di Mont-Saint-Michel, andouille de Vire, trippa à la mode di Caen, sanguinaccio di Mortagne e ancora la teurgoule (una specie di riso al latte).

Gli altri prodotti regionali

Il tutto accompagnato da un buon bicchiere di sidro, poiré, pommeau o, più “robusto”, di Calvados. Nei ristoranti non si sfugge al “trou normand”, una vera e propria pausa digestiva. Un intero patrimonio gastronomico, popolato da prodotti DOP (Denominazione di Origine Protetta) e DOC (Denominazione di Origine Controllata) da esplorare.

Gastronomia da Normandia © Thierry Houyel

In primo piano

Produttori e marchi, garanzie di qualità

La rete “Bienvenue à la Ferme”

Assaggiate la differenza… I prodotti della fattoria sono irresistibili! Potrete assaggiarli in una azienda agricola agrituristica, durante uno spuntino dopo una visita alla fattoria o acquistarli direttamente da una fattoria della rete “Bienvenue à la ferme“.

L’Associazione regionale delle aziende agroalimentari della Normandia

Trovate tante informazioni golose sul sito Saveurs de Normandie che, oltre a selezionare i prodotti di qualità che si trovano sugli scaffali dei negozi, pubblica una mappa della Normandia gastronomica e delle ricette.