Dove si possono mangiare le migliori ostriche della Normandia in coppia o con gli amici in vacanza godendosi la fresca aria di mare? Mi presento, sono Luca, e insieme ad Anna, la mia ragazza, ammiratori delle ostriche e dei frutti di mare, abbiamo pranzato spesso in alcuni dei migliori oyster bar (bar à huîtres) della costa. Le ostriche, contrariamente alla credenza popolare, possono essere mangiate tutto l’anno. Provate la nostra selezione e godetevi il savoir-vivre francese in coppia o con gli amici in alcuni dei luoghi più belli della Normandia!

  • Aggiungi al segnalibro
1.

Tutto il sapore del mare con Pilet-Saiter

Nel cuore di Trouville-sur-Mer e del suo mitico mercato del pesce, la pescheria Pillet-Saiter accoglie i buongustai da sei generazioni. Appena arriviamo, io ed Anna, rimaniamo colpiti dalla gentilezza del personale e dal meraviglioso pesce fresco in esposizione. Io ho preso un brodetto di pesce da urlo e le ostriche di Asnelles, Anna, invece, una “buonissima” aragosta grigliata.

I sapori sono eccezionali e diversificati… e cosa dire delle varietà di pesce, quasi tutte di dimensioni più che generose, non avevo mai visto niente del genere prima d’ora!”, chiosa rubandomi un’ostrica.

Non posso che darle ragione: il pesce è fresco pescato poche ore prima direttamente dalla barca e i molluschi e crostacei sono d’eccellenza. Il banco del pesce ha un non so che di “autentico” e, da quello che ho potuto vedere, è una vera e propria istituzione per gli abitanti e anche per i turisti che, come noi, l’hanno scoperto e hanno deciso di tornare. Quindi, se avete la buona idea di venire a trascorrere qualche giorno sulla costa normanna, abbandonatevi al piacere di assaggiare, sul posto, le famose ostriche di Asnelles.

Informazioni pratiche

Pillet-Saiter
Boulevard Fernand Moureaux
14360 Trouville-sur-Mer
Tel. 0033 2 31 88 02 10

2.

La “Belle Ostréa”

Raramente ci siamo sentiti così bene in un oyster bar. Situato nel centro città, in un locale splendidamente decorato sulla piazza di Agon-Coutainville con vista sul mare, la giovane coppia formata da Marie e Arthur, molto gentili e professionali, ci spiega che oltre al loro lavoro di allevatori di ostriche e di venditori al dettaglio della loro produzione hanno deciso di diversificare aggiungendo una nuova attività: la degustazione «à l’assiette», nel piatto. Io ho preso delle ostriche di prima categoria, naturalmente deliziose, e Anna un piatto di gamberetti biologici del Madagascar e deliziose rillettes di pesce. “Mi sembra di essere in paradiso”, commenta. Non posso che esser d’accordo, abbiamo passato un delizioso momento conviviale degustando ostriche carnose che vengono direttamente dall’allevamento di Marie e Arthur, a pochi metri dalla terrazza.
Il locale è frequentato tutto l’anno e numerosi estimatori di ostriche amano venire qui e prendere una boccata d’aria fresca e iodata.

Informazioni pratiche

La belle Ostréa
14 place du Général de Gaulle
50230 Agon-Coutainville
Tel. 0033 2 33 17 13 04
Fermé le 1er janvier

3.

Ostriche "bruciate": se volete osare!

Io ed Anna, trovandoci non lontano dalla Chiesa Santa Caterina di Honfleur, siamo rimasti colpiti dal nome del locale e dalla buona impressione che ci ha dato di luogo accogliente e confortevole. Non siamo stati delusi dalle nostre aspettative: Paul e Chloe, i proprietari, hanno realizzato il loro sogno aprendo questo ristorante a Honfleur. All’interno, Anna che è un’appassionata di interior design ha esclamato “guarda come è arredato con gusto!”. In effetti, l’impressione che ho avuto è stata quella di essere come a casa, in un luogo elegante ed accogliente. Per pranzare abbiamo scelto le ostriche bruciate e frutti di mare del posto e un dolce al cioccolato meraviglioso… tutto è stato perfetto!
Anna, tra una portata e l’altra, ha sottolineato il fatto che il servizio fosse “molto professionale così come la composizione di ogni piatto”. Per me, la cucina è sembrata molto ricercata e di ottima qualità con prodotti per lo più locali.
Ah, anche se le ostriche non sono in realtà “bruciate”, la ricetta cucinata dallo chef vi sorprenderà sicuramente! Quindi, osate assaggiare in un modo diverso, l’ostrica della Normandia!

Informazioni pratiche

L’huître Brûlée
8 rue Brûlée
14600 Honfleur
Tel. cellulare 0033 6 08 57 65 49

4.

Barthélémy, Dieulafait, una coppia d'oro

Avevamo sentito parlare delle ostriche di Asnelles-Meuvailles di Fanny e Charles, medaglia d’oro al Concours Général Agricole 2019. Potevamo non provarle? L’ostrica viene venduta nel loro negozio o sulle banchine di Courseulles-sur-Mer. “Come sono fresche!” commenta Anna. Assaggiare le deliziose ostriche è qualcosa che mi lascia senza parole… una spruzzatina di limone e poi, direttamente in bocca per sentire tutto il sapore del mare. Per gli amanti delle ostriche, questo è di sicuro un indirizzo da non perdere!

Informazioni pratiche

Fanny Barthélémy et Charles Dieulafait
Zone ostréicole Les Roquettes
14960 Asnelles-Meuvaines
Tel. cellulare 0033 6 87 46 28 17
Apertura del negozio in funzione degli orari delle maree. Presente sul mercato di Courseulles-sur-mer.

5.

L’Abreuvoir, in qualsiasi momento!

Anche se è essenzialmente un bar dove servono bevande, L’Abreuvoir (l’abbeveratoio),a Veules-les-Roses, offre piatti preparati secondo il pescato del giorno. Il nome ci ha incuriosito e la sua posizione sulla via principale, a cento metri dal mare, ha fatto il resto. La prima impressione è stata quella di una buona trattoria, con un buon servizio e personale cordiale. Il menù, scritto su una lavagna ci ha colpito ed io, Luca, ho subito scelto le ostriche del posto.

Davvero ottime” rivolto al cameriere con un sorriso. Anna invece ha preso delle capesante e frutti di mare: “un piatto squisito e abbondante!” mi dice soddisfatta. In effetti, il suo piatto conteneva anche 6 ostriche di un buon calibro. E siccome non ci siamo fatti mancare nulla, abbiamo preso anche un dolce, anche quello molto buono.

Questo posto mi è piaciuto anche per come è stato arredato… sembrano oggetti scovati nei mercatini delle pulci”, osserva Anna. Oltretutto aggiungo: “il rapporto qualità prezzo è buono”.

Il luogo accoglie, durante tutto il giorno, gli amanti della buona cucina che desiderano gustare le ostriche di Gérard Gallot, uno dei quattro allevatori di ostriche presenti sulla spiaggia di Veules.

Informazioni pratiche

L’abreuvoir
13 rue Victor Hugo
76980 Veules-les-Roses
Horaire: Ouvert toute l’année, jour de fermeture le lundi.
Tel. 0033 9 51 39 92 81 / 0033 6 11 01 21 12

6.

Vi sentite romantici?

I nostri amici, tornati di recente dalla Normandia ci avevano caldamente consigliato questo bar da ostriche. Idealmente situato a Cabourg, l’oyster bar La Perle d’Isigny è il luogo perfetto per una degustazione romantica. Io rimango colpito da come sia accogliente questo ristorante molto familiare.

Il cameriere ci accompagna al nostro tavolo e ordiniamo un piatto misto di 6 ostriche piccole, 6 medie e 6 grandi. “Sembrano molto fresche” commento rivolgendomi ad Anna.

Anche Anna è del mio stesso avviso e trova che “l’atmosfera e i contatti umani sono privilegiati in questo locale”. Il piatto è decisamente strepitoso, da leccarsi i baffi e, come dice giustamente Anna, con un “rapporto qualità prezzo giusto”, il che non guasta, aggiungo io.

Utile da sapere: Le Ostriche Spéciales d’Isigny sono un prodotto autentico, allevato con amore dalla famiglia Lévêque. In vendita anche da asporto, potrete anche completare i vostri piatti di gamberi “biologici”, lumachine di mare e altri molluschi… Qualità e freschezza garantite.

Informazioni pratiche

La Perle d’Isigny
22, Avenue de la Mer,
14390 Cabourg
Tel. 0033 9 67 28 99 69/ 0033 6 14 25 28 36

Mostra la cartina

I migliori bar sulla spiaggia!

I migliori bar sulla spiaggia!

Da non perdere

Benessere & Lifestyle made in Normandy

Le spiagge più belle della Normandia

La Gastronomia in Normandia