I luoghi medievali da visitare nell'Eure

Scoprite o riscoprite i siti medievali da non perdere nel dipartimento dell'Eure e negli altri dipartimenti normanni.

Tesori d'architettura castrale

Dal Castello Gaillard, situato nel comune di Les Andelys, la veduta sui meandri della Senna è da togliere il fiato. Questa fortezza medievale che fucostruita dall’impetuoso Riccardo I d’Inghilterra conosciuto anche come Riccardo Cuor di Leone. Oggigiorno le rovine della fortezza di Les Andelys ricordano forza, potere e invincibilità.

Vale la pena di visitare anche il Domaine d’Harcourt. Si tratta di una fortezza medievale la cui origine risale alla nascita della Normandia. Il castello è ancora circondato da una parte del muro di cinta e fiancheggiato da un doppio fossato. Il suo magnifico arboretum (parco botanico), la cui origine risale al 1802, è consderato come il più antico di Francia.
Il Domaine d'Harcourt, nel cuore della Normandia, è un capolavoro dell'architettura medievale.

Ancora un bell'esempio di architettura medievale è rappresentato dal mercato coperto di  Lyons la Forêt, uno dei più Bei Villaggi di Francia. Costruito sul sito di una fortezza intorno all'antica motta feudale, il centro di Lyons ne ha addottato la pianta.

Capitale del Vexin normanno, situata al tra Normandia, Piccardia e Ile de France, Gisors deve la sua fortezza al secondo figlio di Guglielmo il Conquistatore. Una bella testimonianza dell'architettura castrale del XI nel XVI secolo.

A sud dell'Eure

A Verneuil-sur-Avre scoprirete la Tour grise, un torrione del tredicesimo secolo, costruita da Filippo Augusto nel 1204 dopo la conquista del Ducato di Normandia. La Tour grise accoglie una mostra permanente. La mostra ritraccia la storia della città e in particolare della terribile Battaglia di Verneuil che vide, nel 1424, 11.000 francesi e circa 7.000 scozzesi combattere contro 14.000 inglesi. La Chiesa Sainte Madeleine è un bell'esempio di architettura sacra. La costruzione comincio' agli inizi del XII secolo, durante la fondazione di Verneuil da parte di Enrico I di Beauclerc, Duca di Normandia e Re d’Inghilterra.

La Chiesa è servita da modello per la Torre di Londra! Nel Sud dell’Eure, il Castello d'Ivry-la-Bataille fu per più secoli questione di guerre feudali. Le vestigia sono state sistemate in un percorso per passeggiate che sovrasta la valle dell'Eure.

Architettura religiosa, leggende e altre luoghi da visitare...

Ad Evreux potrete ammirare la maestosa cattedrale Notre-Dame. Approfittate della vostra visita per scoprire la chiesa abbaziale Saint-Taurin. L’edificio custodisce un tesoro: une teca del XIII secolo, un pezzo d'oreficeria unica, ricoperta di foglie d'oro.
Taurino fu il primo vescovo di Evreux

L’abbazia di Mortemer è anch'essa "opera" di Enrico Beauclerc, quarto figlio di Guglielmo il Conquistatore. All'interno di questa abbazia cistercense si trova un lavabo del XII secolo: si tratta della fontana Sainte-Catherine, la cui acqua avrebbe delle proprietà magiche... Si dice anche che l'abbazia fosse abitata dagli spiriti... Il luogo fu per altro esorcizzato nel 1921. Numerosi eventi, culturali e festosi, si tengono oggigiorno, tra i quali le Notti dei fantasmi!

Fondata da un cavaliere nel 1034 circa, l'abbazia del Bec-Hellouin diventa rapidamente un centro importante per la cristianità. Ancora oggi l'abbazia accoglie una comunità di monaci benedettini. Le piccole strade, calme e fiorite, e le case a graticcio partecipano al fascino senza tempo del villaggio.

A Bernay, la chiesa abbaziale Notre-Dame stupisce per la qualità d'esecuzione dei motivi dei capitelli con maschere umane, "teste fogliate", mostri dalla testa umana e altri motivi vegetali o geometrici. L’edificio fu costruito tra il 1013 e il 1050 dal monaco costruttore Guillaume de Volpiano, il quale partecipo' anche alla costruzione del Mont-Saint-Michel.

Pont-Audemer, non lontana da Bernay, è soprannominata la "Venezia normanna" per via dei canali. Apprezzerete passeggiare nelle stradine e vicoli di Pont-Audemer,cittadina che ha conservato la struttura del suo centro città com'era nel Medioevo.

Da non perdere