Utah Beach è nel settore americano. Utah Beach è semplicemente un nome in codice dato dagli Alleati. Questo settore si estende da Sainte-Marie-du-Mont a Quinéville.

Sainte-Mère-Eglise presa d’assalto

Cronologicamente, nell’operazione del 6 giugno 1944, possiamo distinguere 3 fasi: lo sbarco per via aerea (che tocca le spiagge di Utah a ovest e Sword a est), i bombardamenti aerei e navali sul Vallo Atlantico e lo sbarco via mare sulle 5 spiagge (Utah, Omaha, Gold, Juno e Sword) e la Pointe du Hoc.

Così, nelle prime ore del 6 giugno, le prime truppe aeree hanno già stabilito un punto d’appoggio sul suolo normanno: britannici a est, americani a ovest.

I paracadutisti americani dell’82° e del 101° Airborne devono impadronirsi di Sainte-Mère-Eglise e mettere in sicurezza la testa di ponte di Utah Beach. Alle 4 del mattino, Sainte-Mère-Eglise è presa d’assalto.

I bunker vengono bombardati

Alle prime luci dell’alba, dalla foce della Senna al Cotentin, il mare è completamente coperto di navi. Migliaia di chiatte che trasportano uomini, veicoli e attrezzature si dirigono verso la costa, mentre gli aerei alleati bombardano i rifugi fortificati della costa della Manica e la marina apre il fuoco.

Cosa visitare nel settore americano di Utah Beach?  

Normandy Victory Museum

Normandy Victory Museum

Ferme-musée du Cotentin

Ferme-musée du Cotentin

Circuit Historique 1944

Circuit Historique 1944

Vedere tutto

Idee di itinerari sulle Tracce dello Sbarco

Le spiagge dello Sbarco in famiglia

Le spiagge dello Sbarco in famiglia

  • Aggiungi al segnalibro