Utah Beach è nel settore americano. Utah Beach è semplicemente un nome in codice dato dagli Alleati. Questo settore si estende da Sainte-Marie-du-Mont a Quinéville.

Sainte-Mère-Eglise presa d’assalto

Cronologicamente, nell’operazione del 6 giugno 1944, possiamo distinguere 3 fasi: lo sbarco per via aerea (che tocca le spiagge di Utah a ovest e Sword a est), i bombardamenti aerei e navali sul Vallo Atlantico e lo sbarco via mare sulle 5 spiagge (Utah, Omaha, Gold, Juno e Sword) e la Pointe du Hoc.

Così, nelle prime ore del 6 giugno, le prime truppe aeree hanno già stabilito un punto d’appoggio sul suolo normanno: britannici a est, americani a ovest.

I paracadutisti americani dell’82° e del 101° Airborne devono impadronirsi di Sainte-Mère-Eglise e mettere in sicurezza la testa di ponte di Utah Beach. Alle 4 del mattino, Sainte-Mère-Eglise è presa d’assalto.

I bunker vengono bombardati

Alle prime luci dell’alba, dalla foce della Senna al Cotentin, il mare è completamente coperto di navi. Migliaia di chiatte che trasportano uomini, veicoli e attrezzature si dirigono verso la costa, mentre gli aerei alleati bombardano i rifugi fortificati della costa della Manica e la marina apre il fuoco.

Cosa visitare nel settore americano di Utah Beach?  

Musée de la Batterie de Crisbecq

Musée de la Batterie de Crisbecq

Circuit Historique 1944

Circuit Historique 1944

Normandy Victory Museum

Normandy Victory Museum

Vedere tutto
  • Aggiungi al segnalibro