Il Cotentin è molto più di un territorio… è sinonimo di percorsi turistici, luoghi imperdibili e speciali dove ogni passo è un’opportunità per scoprire un territorio unico.
Camminare, muoversi, visitare… e respirare aria pura. Unica per natura, il Cotentin vi permetterà di ricollegarvi all’essenziale, ai piaceri semplici della vita.

Penisola della Normandia

Territorio atipico dalle molteplici sfaccettature, il Cotentin si distingue e si fa notare : una natura preservata allo stato puro, una forte esperienza storica, una diversità culturale, porti e villaggi pittoreschi, prodotti gustosi, un mare per tutti i gusti…

Da ovest a est, da nord a sud, lasciatevi stupire dai panorami mozzafiato della penisola normanna.

La côte des Isles, il fascino del litorale

Spazi naturali unici e preservati, grandi spiagge di sabbia fine con acque balneabili rinomate per la loro qualità, ville balneari costruite nell’epoca dei bagni di mare sulle alture di un promontorio… Benvenuti nella Côte des Isles!

La Hague, benvenuti ai confini del mondo

Situata a ovest, La Hague è particolarmente esposta a tutti i venti del mare. Vi si scoprono paesaggi costieri di austera grandezza, vaste brughiere di erica e ginestre, costoni frastagliati e alte scogliere, che contrastano con il bocage interno contornato da siepi e muri di pietra.
Tutti questi magnifici colori hanno anche contribuito all’ispirazione molti artisti che sono venuti a piantare le loro macchine fotografiche o a dipingere i paesaggi de La Hague.

Scoprite anche il Nez de Jobourg le cui scogliere, a 128 metri di altezza sul livello del mare, sono fra le più alte d’Europa.

Nez-de-Jobourg bord de mer
Nez de Jobourg © Teddy Verneuil crt

Cherbourg-en-cotetin: il mare ha la sua città

Cherbourg-en-Cotentin ha 5 porti ( diporto, pesca, commerciale, crociera e militare) ed è protetta dal più grande porto artificiale d’Europa, il che la rende il crocevia di tutti i mondi.
Cherbourg era considerata da Vauban come una delle due “chiavi del regno”. Attraverso un colossale lavoro di sviluppo marittimo, è diventato un porto militare di prima classe.
Cherbourg fu l’unico scalo continentale del Titanic nel 1912, nel 1929 fu il secondo porto d’imbarco francese per il Nuovo Mondo e ancora oggi accoglie i più grandi transatlantici del mondo.

La spiaggia a Cherbourg
La spiaggia a Cherbourg © office de tourisme Cherbourg cotentin

La Val de Saire: tra il blu del mare e la verdeggiante natura

Qui pittoreschi villaggi in mezzo ai campi ortofrutticoli punteggiano la strada costiera della Val de Saire. Barfleur, uno dei più bei villaggi di Francia, Saint-Vaast-la-Hougue, eletto il “Villaggio preferito dei francesi” nel 2019, con le torri Vauban di La Hougue e Tatihou, iscritte al patrimonio mondiale dell’UNESCO, possono essere apprezzate della vista panoramica di La Pernelle. E per chi ama fare delle escursioni, il famoso “sentiero dei doganieri’ o GR®223 farà la gioia degli escursionisti esperti o dei “camminatori della domenica”. Che sia per una passeggiata, per prendere una buona boccata d’aria iodata mentre camminate lungo il GR®223 o per ammirare la natura selvaggia e preservata… ce n’è per tutti i gusti!
Inoltre, la Val de Saire può vantarsi di essere una destinazione di punta grazie alla presenza del faro di Gatteville e quello di Cap Levi a Fermanville.

Vi potrebbero interessare anche…

In cerca di attività per rendere la vostra vacanza indimenticabile?

Coasteering nel Cotentin

Coasteering nel Cotentin

  • Aggiungi al segnalibro