Mi chiamo Elisabetta e, da quando siamo in pensione, io e mio marito Giorgio, siamo “finalmente liberi” di fare quello che più ci piace: passare il tempo in famiglia con i nostri figli e nipoti, fare delle belle camminate e… viaggiare! Quest’anno, dopo tanti anni (forse troppi!), siamo finalmente tornati in Normandia. L’ultima siamo andati… prima della nascita dei nostri figli! Oltre a visitare le città normanne, ricche di arte e di storia, ci piace anche incontrare gli abitanti del luogo e confrontarci sulle abitudini, le tradizioni, la cucina i prodotti del luogo.

C’è anche un’altra cosa che ci piace della Francia, quelli che loro chiamano i brocantes o vide-greniers, i popolari mercatini dell’usato che in Francia, come in Normandia, sono molto popolari e comuni. I mercatini dell’usato e dell’antiquariato fioriscono in tutta la Normandia quando arriva la primavera. Durante il nostro viaggio abbiamo colto l’occasione per andare anche noi alla ricerca di qualche tesoretto. In effetti, fare le brocantes o i vide-greniers non è come fare del normale shopping: qui bisogna curiosare di bancarella in bancarella! Come vi dicevo, a noi piace molto “incontrare e discutere con la gente del posto” e, frequentando questi mercati ci è piaciuta molto l’atmosfera familiare che abbiamo incontrato.
Io ho trovato una bella serie di piatti anteguerra e Giorgio delle bellissime cartoline. Scoprite la nostra selezione per la prossima estate. 

  • Aggiungi al segnalibro
1.

Il mercato dell’usato del castello de la Fresnay

Se come noi, siete a Falaise per vedere il Castello di Guglielmo il Conquistatore, sappiate che ogni anno a Falaise, circondata da tigli in fiore, vengono allestite circa 300 bancarelle che espongono mercanzia di ogni genere. La prossima edizione, la 27a, di questo grande mercato dell’usato si terrà nei giardini del Château de la Fresnay (monumento storico del XVII secolo). Abbiamo letto, con piacere, che tutto il ricavato andrà alla scuola elementare di Bordereau.

Informazioni pratiche

Il 21 giugno 2020

Vide-grenier du Château de la Fresnay
25 Rue Georges Clemenceau
14700 Falaise

2.

Le “Puces du Bec”

L’incantevole villaggio di Le Bec-Hellouin è noto soprattutto per la sua scuola di permacultura e la sua millenaria abbazia. Io e Giorgio lo troviamo veramente delizioso, con le sue case a graticcio e l’Abbazia immersa nel verde. “È talmente poetico essere qui!” esclamo guardando Giorgio. La nostra permanenza al Bec ha coinciso con lo svolgersi del mercato delle “Puces du Bec”. Passeggiando fra le bancarelle ho visto bellissime ceramiche realizzate in loco dai monaci benedettini. “Una bellissima mattinata ”, mi dice Giorgio. Ovviamente, abbiamo comprato anche noi una tazza e un piatto in ceramica fatto dai monaci, con bellissimi disegni di fiori color lavanda. Ci servirà per ricordare la nostra felice in Normandia.

Informazioni pratiche

Il 12 luglio 2020

Les puces du Bec
5 Place d'Abu Gosh
27800 Le Bec Hellouin

3.

Mercatino delle pulci (brocante) de La Chapelle d'Andaine

Nel cuore del parco naturale della Normandie Maine, il mercato dell’usato di La Chapelle d’Andaine è molto conosciuto. Non potete perdervi i vide-greniers de la Sainte-Madeleine del 18 e 19 luglio 2020 a Bagnoles-de-l’Orne, e troverete sicuramente qualcosa che vi entusiasmerà!

Informazioni pratiche

Luglio 2020

La Foire à la brocante de La Chapelle d’Andaine
Centre-Bourg
61140 La Chapelle d'Andaine

4.

Grande mercato estivo dell'usato a Dieppe

Ah, come ci piace Dieppe… con la sua spiaggia di ciottoli e le falesie che fanno da cornice! Io e Giorgio la apprezziamo particolarmente quando, in agosto, gli abitanti di Dieppe e dei dintorni si raggruppano sul prato che costeggia la spiaggia e trasformano questo luogo in un grande mercato dell’usato. Questo popolare evento accoglie in media da 100 a 200 espositori (solo privati). Dischi in vinile, articoli per l’infanzia, abbigliamento di seconda mano. “Situato nella splendida Côte Fleurie, questo è un paradiso per gli amanti dell’usato come noi!”, puntualizza Giorgio.

Informazioni pratiche

Il 2 agosto 2020

Grand vide-greniers de l’été à Dieppe
Boulevard de Verdun
76200 Dieppe

5.

Foire aux puces de la Chapelle-Urée

“Trippa alla normanna” a colazione, che ne dite? A 25 km da Villedieu-les-Poêles, questa è la merenda mattutina al mercato delle pulci di La Chapelle Urée: una tradizione locale per gli amanti di questa prelibatezza. Ogni 15 agosto qui si radunano più di 500 espositori, partecipate e troverete sicuramente qualcosa di interessante per voi!

Informazioni pratiche

Il 15 agosto 2020

Foire aux puces de la Chapelle-Urée
Centre-bourg
50370 La Chapelle Urée

Mostra la cartina

Da non perdere

Benessere & Lifestyle