Mi chiamo Elisabetta e, in compagnia di mio marito Giorgio siamo in viaggio per la Normandia, regione che avevamo scoperto tantissimi anni fa, prima della nascita dei nostri figli e… dei nostri nipoti! Ci piace viaggiare, ma penso non siamo i soli ad amare il fatto di visitare nuove città, incontrare persone del posto e… gustare i prodotti locali! Questo, assieme a bellissimi ricordi, è uno dei motivi che ci ha fatto tornare in Normandia. Io e Giorgio siamo molto attenti alla qualità di quello che compriamo ed è per questo che ci piace andare in giro e curiosare per i mercati settimanali con la loro atmosfera accogliente e autentica.

Quanto è bello poter passeggiare ed osservare le diverse bancarelle che propongono prodotti freschi e profumati come frutta, formaggi e… dolci! Tradizionale, biologico, notturno… Scoprite insieme a noi dieci dei più bei mercati della Normandia! 

Il mercato di Dieppe, il più bel mercato di Francia (Seine-Maritime)

Dopo un onorevole 2° posto sul podio dei Mercati più belli di Francia nel 2019, il mercato di Dieppe ha conquistato il 1° posto nella competizione del 2020! Il pesce, il re dei bancarelle, è apprezzato per preparare le ricette tradizionali: la marmite, la sogliola, o la lisette à la dieppoise. Per gli amanti del pesce, appuntamento 7 giorni su 7, Quai Henri IV, per una vendita diretta di frutti di mare.

Il mercato nella place saint-Marc a Rouen (Seine-Maritime)

A pochi passi dalla cattedrale, la piazza si anima 4 volte alla settimana con il suo mercato (martedì, venerdì, sabato e domenica). È l’ultimo giorno della settimana che assume tutta la sua dimensione. Oltre al cibo, troverete vivaisti, oggetti di seconda mano e alcune bancarelle di vestiti di seconda mano.

I mercati di Buchy e Gournay-en-Bray (Seine-Maritime)

Ogni lunedì a Buchy, sotto una grande sala di legno, c’è il mercato degli agricoltori del Pays de Bray con la vendita di pollame e formaggi, tra cui l’immancabile Neufchâtel. È uno dei mercati più antichi della regione, risalente al 1227! A 30 minuti di distanza, andate a Gournay-en-Bray questa volta per un mercato molto particolare. Uno dei motivi principali per venire è la gallina di Gournay-en-Bray, una razza molto apprezzata.

Altri Mercati da non perdere nella SEINE-MARITIME

Il mercato della Place Saint-Sauveur a Caen (Calvados)

Sulla Place Saint-Sauveur e lungo le Fossés Saint-Julien, questo mercato è il posto dove andare per i frutti di mare, con, a seconda della stagione, granceole e capesante, appena pescate dai pescatori di Ouistreham. L’atmosfera è tranquilla e amichevole. Vi piacerà!

Il mercato di Saint-Pierre-sur-dives (Calvados)

© Patrice Le Bris
© Patrice Le Bris

All’hotel ci avevano detto che il mercato di Saint-Pierre-sur-dives è considerato uno dei più autentici della Normandia… ed avevano ragione! I portici medievali, conosciuti come i più grandi di Francia, sotto i quali ci sono le bancarelle del mercato all’aperto, ci hanno colpito moltissimo. I profumi e i colori dei prodotti ci hanno fatto venire voglia di assaggiare tutto… mele, formaggi, dolci e tanti altri buoni prodotti regionali presentati dai produttori. Questo mercato che si tiene il lunedì mattina è considerato il più grande mercato medievale della Francia.

Trouville-sur-Mer e lo sgombro (Calvados)

Da quasi un secolo, il mercoledì e la domenica, il mercato di Trouville è allestito sull’Esplanade du Pont e lungo il fiume Touques, dal Pont des Belges al mercato del pesce. Non andatevene senza i vostri sgombri, la specialità di Trouville, e una zuppa di pesce.

Altri mercati da non perdere nel CALVADOS

Marché d'Honfleur et produits locaux
© Thierry Houyel

La galette-saucisse: la regina del mercato (Manche)

Nel cuore della zona della baia di Mont-Saint-Michel, a Saint-Hilaire-du-Harcouët, non si può resistere alla specialità locale: la galette-saucisse. Non ha nulla da invidiare ai suoi vicini bretoni. I passanti possono scoprire il tradizionale “Petit marché” dove si vendono le eccedenze (verdure, uova, piccoli animali da fattoria).

Il mercato di Cherbourg-en-Cotentin (Manche)

A Cherbourg, sulla Place De Gaulle, di fronte al magnifico teatro all’italiana, il mercato contadino si tiene ogni giovedì. Potrete fare scorta di belle verdure, prodotti freschi degli orti della Val de Saire.

Il mercato di Granville: i prodotti del mare (Manche)

Il sabato mattina, nel mercato coperto di Granville, designato “patrimonio del XX secolo”, pescivendoli e pescatori locali si riuniscono per vendere i loro frutti di mare e specialità locali: buccini, ostriche e aragoste. Il mercato si svolge anche nelle strade intorno al mercato coperto. Questo mercato, ai piedi della città corsara, è molto piacevole, per di più in riva al mare.

Il mercato di Granville © Marc Lerouge
Il mercato di Granville © Marc Lerouge

Altri mercati da non perdere nelLA MANCHE

Il mercato di Pont-Audemer (Eure)

È in mezzo ai vicoli di Pont-Audemer, considerato come la “Venezia normanna”, cullato dal ritmo della Risle, che si tiene il mercato ogni lunedì e venerdì. Non dimenticate di partire con un mirliton, la specialità della zona.

Il mercato di Neubourg (Eure)

In mezzo alla campagna dell’Eure, sull’altopiano del Neubourg, ai piedi della chiesa, i produttori locali si riuniscono con le loro verdure di stagione. Alla fine dell’anno, vengono organizzati dei mercati di foie gras.

Sainte-Opportune-la-Mare (Eure)

Nel cuore del Marais Vernier, la prima domenica da ottobre ad aprile, venite a scoprire il mercato delle mele e dei prodotti agricoli. I produttori regionali sono riuniti nella piazza del villaggio intorno al frantoio di mele conservato nel cortile della bella casetta con il tetto di paglia.

Altri mercati da non perdere nelL’EURE

Il mercato di Domfront-en-Poiraie

Approfittate di una visita a Domfront per scoprire questo mercato, situato nel cuore della città medievale, ogni venerdì, ai piedi della torre della Porte d’Alençon. È un luogo d’incontro pieno di fascino e convivialità, con i suoi habitué, le sue bancarelle varie e colorate.

Domfront © Stéphane Maurice
Domfront © Stéphane Maurice

Il mercato del villaggio di Carneille

Ogni prima domenica del mese, artigiani e produttori di tutta la regione vengono a questo mercato nella “halle au beurre”. Cogliete l’opportunità di assaggiare il Camembert, una delle specialità della Normandia. Durante l’estate, ogni venerdì, si riuniscono i produttori locali.

Il mercato d’Alençon

È il più grande mercato della città, situato in Place de la Magdeleine, ai piedi della chiesa di Notre-Dame e vicino ai resti delle fortificazioni.

Altri mercati da non perdere nell’ORNE

I 10 mercati notturni più carini

I 10 mercati notturni più carini

La strada dei formaggi AOC

La strada dei formaggi AOC

  • Aggiungi al segnalibro