Nel cuore delle Alpi Mancelles, il piccolo villaggio di Saint-Céneri-Le-Gérei ha quel quid che lo rende uno dei più bei villaggi di Francia. Nel XIX secolo, il villaggio ha attirato un buon numero di pittori, tra i quali Corot e Courbet.

UNo dei più bei villaggi di Francia

Saint-Cénéri-Le-Géréi cours d'eau
© J.E Rubio

Il tempo sembra essersi fermato a Saint-Céneri-Le-Gerei. La chiesa romanica del XI secolo racchiude dei bellissimi affreschi. A Saint-Céneri esiste una “Fontana miracolosa”… È in questo luogo che sarebbe sgorgata la fonte che spense la sete di Saint-Céneri e del suo discepolo. La leggenda vuole che l’acqua della fonte abbia delle proprietà curative per gli occhi.

La roccaforte dei pittori

È facile capire che questo piccolo villaggio, situato non lontano da Alençon, ha attirato negli anni molti artisti. Ad esempio, l’auberge des Sœurs Moisy era uno dei luoghi dove si riunivano e soggiornavano i pittori famosi. La locanda deve la sua originalità alla sua famosa “Sala dei decapitati”.

Saint-Céneri- Le-Guérei
© Eva Tessier CRT

Luoghi da visitare assolutamente

  • L’auberge des Soeurs Moisy
  • La fontana di Saint-Cénéri
  • Aggiungi al segnalibro