Trouville

Normandie Tourisme
Il mare in campagna o la campagna al mare: è ciò che meglio definisce questo grazioso angolo della Costa Fiorita che alcuni chiamano la "Regina della Spiagge".

Una stazione balneare autentica

Trouville è l’autenticità degli inizi della Belle Epoque

Passeggiare per la spiaggia o sul porto, che si sia bagnanti oppure appassionati di pesca... Lasciarsi conquistare dal richiamo del mare aperto o passeggiare per le stradine, tra casinò, ville, palazzi e hotels… Tutto il fascino di una stazione balneare rilassante e insieme vivace. Trouville è l’autenticità degli inizi della Belle Epoque, la prima località balneare celebrata dagli artisti, da Flaubert a Boudin. Altri, come Dumas, Corot e Monet seguiranno lo stesso percorso ispirandosi a quest’atmosfera. Trouville è famosa anche per la pesca del gamberetto grigio, dello sgombro, della capesanta e della sogliola.

Molto frequentata all'epoca in cui nasceva la moda dei bagni di mare, come la vicina Deauville, la città del Vichingo Thorulfr (che ha dato il suo nome alla città), non ha dimenticato le tradizioni: lo testimoniano l'inserimento fra i Monumenti storici dal 1992 del mercato del pesce, simbolo di una storia decisamente rivolta verso il mare.

 

Informazioni pratiche

 

Ufficio turistico

> Il sito web