Barfleur, il gusto dell'autenticità

Normandie Tourisme
Situata nella penisola del Cotentin, questo piccolo porto di pesca è uno dei più pittoreschi della Manica. Si possono degustare le famose Cozze di Barfleur, pescate in mare.

Barfleur...

Un piccolo porto di pesca

Case in granito, piccoli ristoranti sul porto nei quali gustare prodotti del territorio, chiese atipiche… niente stona, tutti gli edifici si completano armoniosamente e contribuiscono a rendere Barfleur ancor più affascinante. La chiesa, dalla silhouette massiccia quasi fortificata, ha la particolarità di avere una cappella con cupola ottagonale e un campanile senza guglia. Per un'immersione ancor più completa nella vita e nel ritmo locale, non perdetevi l'arrivo del pesce al molo. Nelle immediate vicinanze si trova l'imponente faro di Gatteville, il secondo faro più alto di Francia. Il critico gastronomico Jean-Luc Petitrenaud non si è sbagliato: conquistato dal fascino di Barfleur, vi ha acquistato casa.

Le cozze selvagge di Barfleur

La stragrande maggioranza delle cozze disponibili nei commerci, provengono da allevamenti. Tuttavia, esistono dei giacimenti naturali nell'Est del Cotentin: le cozze di Barfleur, di Ravenoville pescate su barche. La varietà conosciuta come "blonde de Barfleur" (bionda di Barfleur) beneficia da diversi anni della carta della qualità "moule de Barfleur Normandie fraîcheur mer". Per degustarla, quale miglior decoro che i piccoli ristoranti di Barfleur che si affacciano sul porto? Cucinati alla crema, alla marinara o alla normanna, è il piatto estivo da non perdere!

 

Per saperne di più...

Città e villaggi della Normandia

La nostra pagina

 

Il più bei villaggi di Francia

> I "più bei villaggi di Francia" in Normandia


Barfleur--(c)-Guy-Lebret.jpg