Dal 500° anniversario della città nel 2017, ogni anno ci gustiamo il programma di Un Eté au Havre. Opere monumentali invitano a riscoprire questa città sul mare, con la sua architettura d’avanguardia. La formula 2021 propone 20 opere e installazioni nello spazio pubblico, 4 percorsi d’arte in città e 5 grandi mostre.

Nuove opere effimere

Manifesto Un Eté au Havre 2021
Fabio Viale, Venere Italica © photographie Philippe Bréard / maquette www.intro.cool

Ogni estate, grandi artisti contemporanei sono invitati a condividere la loro visione della città creando un’opera appositamente progettata in loco. Se l’edizione 2021 è speciale a causa dell’attuale crisi sanitaria, la buona notizia è che nuove opere effimere saranno esposte in questa stagione. Sono firmati Chiki, Pierre Delavie, Arthur Gosse, Guillaumit, HéHé, Laura Kopf, Patrick Murphy, Antoine Schmitt e Fabio Viale. Il tema scelto per questa nuova edizione, ancora a cura di Jean Blaise, non è altro che l’illusione. La prima opera svelata illustra bene il tema: una palma apparsa dal nulla, come un miraggio, è “spuntata” sull’argine meridionale. È dovuto all’immaginazione di Chiki.

Opere perenni molto fotogeniche

Ogni anno, dal 2017, artisti plastici, designer, grafici e coreografi ci hanno presentato la loro visione sempre diversa di Le Havre. Alcune opere d’arte del 2017 e del 2018 sono diventate parte integrante del paesaggio urbano e sono entrate nel cuore degli abitanti di Le Havre. Tra questi, per esempio, il colorato arco di container di Vincent Ganivet, che ha trasformato completamente Quai Southampton.
Non lontano, di fronte al vulcano di Oscar Niemeyer, il gioco d’acqua dell’opera d’arte “Impact” di Stéphane Tidet saprà deliziarvi. Sulla spiaggia di Le Havre, l’opera d’arte di Lang/Baumann gioca con la prospettiva della “Porte Océane”. La “Porte Océane” è composta da due edifici dell’architettura del patrimonio mondiale dell’UNESCO di Le Havre, che incorniciano la vista del mare in prospettiva.   Con la vostra famiglia, andate alla ricerca dei Gouzous, simpatici personaggi nati dall’immaginazione di Jace, artista di graffiti di Le Havre conosciuto a livello internazionale.

Mostre importanti

Il programma di Un’estate a Le Havre 2021 è completato da 5 grandi mostre:

  • Fabio Viale, sculture, nell’ambito della partnership con Groupe Partouche Le Havre > dal 26 giugno al 19 settembre 2021,
  • Philippe De Gobert – Dal meraviglioso in architettura al racconto fotografico al MuMa, Museo d’arte moderna André Malraux > dal 29 maggio al 7 novembre 2021,
  • Théo Mercier, Nécrocéan al Portique, Centre régional d’art contemporain du Havre > dal 26 giugno al 26 settembre 2021,
  • EXHIBIT! Quitter la gravité al Tetris, sala di musica contemporanea, ci invita a esplorare la creazione digitale attraverso una mostra collettiva in collaborazione con l’Espace multimédia Gantner (Belfort) > dal 26 giugno al 5 settembre 2021,
  • Australia – Le Havre, l’intimità di un legame, al Museo di Storia Naturale di Le Havre > dal 5 giugno al 7 novembre 2021.

Lo sapevate?

  • Le Havre fu fondata nel 1517 da Francesco I che ordinò la creazione di un porto fortificato e firma, lo stesso anno, le carte della fondazione della città.
  • E’ a Le Havre che Claude Monet ha dipinto Impression, soleil levant nel 1872. Questo quadro darà in seguito il nome al movimento impressionista.
  • L’architetto Oscar Niemeyer che ha immaginato e fatto “uscire dalla terra“ il Vulcano (Le Volcan), monumento emblematico di Le Havre, era brasiliano.

Informazioni pratiche

Un’estate a Le Havre 2021
Dal 26 giugno al 19 settembre 2021
20 opere nello spazio pubblico, 4 itinerari artistici, 5 grandi mostre.
www.uneteauhavre.fr


Per sapere tutto sul programma e per approfittare dell’evento Un Été au Havre, andate a La Maison de l’Été, vero quartier generale dell’evento, in Place Perret.

Tariffe

Gratuito (ad eccezione di alcune mostre nei musei)

Date

Dal 26 giugno al 19 settembre 2021


Le Havre in tutte le stagioni

Le Havre in tutte le stagioni

I festival in Normandia

I festival in Normandia

  • Aggiungi al segnalibro