Mi presento, sono Anna e… pur amando l’avventura sono un po’ fifona! Insieme al mio ragazzo, Luca, siamo finalmente in vacanza in Normandia. Vacanze sognate, vacanze attese con tanta impazienza, perché sono le uniche vere vacanze che faremo quest’anno… quindi, anche se il nostro motto è “occhio al portafoglio”, abbiamo deciso di dare soddisfazione al nostro desiderio di fare cose “diverse dal solito”. Quando Luca mi ha detto “Anna, dai, è l’anno buono per provare a fare il salto con l’elastico”, io l’ho guardato e ho pensato “questo è fuori come un citofono…”. Però, ripensandoci… perché no, ormai ho rotto il ghiaccio provando il parapendio (lien vers champion fr de parapente) proviamo anche quest’altra emozione! Oltretutto la Normandia ci offre una occasione ottima per un salto spettacolare dal viadotto di Souleuvre. Sarà da quel viadotto che per la prima volta io e Luca proveremo bungee jumping: emozioni garantite…

Bungee jumping al viadotto di Souleuvre

Viaduc de la Souleuvre
Quelques secondes avant le grand saut !
© G. Cassiau

Arriviamo in loco e, in lontananza davanti a noi, vedo il viadotto di Souleuvre. Luca è già gasato all’idea di fare questa esperienza… io, un po’ meno! “Questo è un sogno per chi ricerca il brivido!”, mi dice Luca. Sono impressionata alla vista dei bellissimi paesaggi della Normandia, ma ancora di più dal salto che è veramente mozzafiato… forse la paura comincia a farsi sentire?!

In effetti, l’adrenalina sta pian pianino salendo, soprattutto mentre stiamo attraversando la passerella a 61 metri di altezza. “Non so se ce la faccio, Luca”, dico al mio ragazzo. Christian, di Aj Hackett Normandia, continua a rassicurarmi dicendo che non mi succederà nulla, gli elastici, fissati saldamente alle nostre caviglie, sono ultraresistenti. È l’ora della verità, tocca a me…

Arrivati alla fine del ponte, la squadra si occupa di attrezzarmi da cima a fondo. Con i piedi legati, a saltelli raggiungo la fine del ponte di salto.

Poi, 3, 2, 1… e mi lancio nel vuoto! “IIIIIII believe I can flyyyyyyyyy”, ancora una volta mi sento libera come l’aria… scombussolata, certo, ma è una sensazione unica. Preparatevi ad un’esperienza, all’insegna dell’adrenalina, che non sarà possibile dimenticare facilmente.

Io e Luca siamo dello stesso avviso: si tratta di un momento pieno di sensazioni forti, il tutto accompagnato dai bellissimi paesaggi che sono attorno a noi. Vale veramente la pena di fare un… salto al viadotto de la Souleuvre; Christian vi rassicurerà, e saprà scacciare le vostre paure come ha scacciato le mie che pure erano grandissime!

Un momento ricco di sensazioni

Per coloro che non sono troppo esperti di bungee jumping o, lasciatemi fare il gioco di parole, il bungee jumping non è nelle loro corde, abbiamo visto altre attività da fare al viadotto di Souleuvre.

I più piccoli possono provare lo slittino con i loro genitori. Un bel modo per percorrere la campagna normanna. Per un gruppo (2 o 3  persone) che vuole divertirsi, consigliamo l’altalena gigante. Abbiamo potuto osservare coloro che dondolavano e ci è sembrato molto divertente! La teleferica (o zipline) gigante procura, anch’essa, forti emozioni come ci hanno fatto capire i passeggeri appena scesi. C’è posto anche per i più coraggiosi: il salto pendolare o i salti notturni. L’avventura vi aspetta in Normandia!

Informazioni pratiche

Viadotto di Souleuvre
14350 La Ferrière-Harang
02 31 66 31 66
AJ Hackett Normandie
Sul posto, troverete un caffè e un bar-ristorante dove mangiare.
Un salto con il bungee jumping dal viadotto di Souleuvre costa 139 €.

Coasteering nel Cotentin

Coasteering nel Cotentin

  • Aggiungi al segnalibro