L'Entroterra

Se il litorale è la zona più frequentata, la campagna della Normandia, con le sue distese dorate, i suoi bocage e le sue foreste di querce e abeti, è il luogo dove regna la pace e la serenità.

La regione di Caux et del Vexin

Attraversato il paesaggio di frutteti e ricchi pascoli del cosiddetto " Pays de Bray ", appaiono maestose le grandiose formazioni di calcare bianco del Pays de Caux e del Vexin Normand, che dominano il mare e la Senna con spettacolari scogliere. Il terreno calcareo del Caux è costellato dalle verdi valli di una dozzina di corsi d'acqua, a cominciare dalla Béthune , da fortezze lungo il corso dell'Epte, antica frontiera della regione e dalle splendide foreste di Lyons e d'Eu.

La valle della Senna

La valle della Senna è caratterizzata da anse concave, meandri convessi orlati di falesie e di spiaggette di ciottoli. Ad ogni tratto, la valle della Senna si rivela più ricca e colorata con le foreste di Bord-Luviers, Vernon, Roumare, Brotonne per aprirsi poi sul mare. Unica via di penetrazione nell'entroterra per secoli, la valle della Senna è stata da sempre fulcro della vita economica, intellettuale e religiosa della regione. Ricca di testimonianze, di siti di grande suggestione, accogliente anche per la tavola, la valle è una vera arteria vitale che unisce Parigi al mare ed è una delle maggiori attrattive turistiche della Normandia. Nell'Ovest, oltre alle grandi distese coltivate della regione di Caen-Falaise, c'è la Normandia del bocage con distese di meli e vacche al pascolo.

Le foreste dell'Orne

Da Domfront ad Alençon, 25.000 ettari di boschi ricoprono gli ultimi contrafforti del Massiccio Armoricano che culmina con i 417 metri da Ecouves, nel cuore di una splendida foresta. Faggi, querce e pini silvestri costellano il massiccio di granito e tingono città e villaggi di verde.

Il Perche

Più a est si estende il Perche con le sue colline e le sue valli. È da questo angolo di Normandia che circa 300 famiglie partirono per andare a creare il Canada francese. Del suo passato, il Perche conserva ancora molte case nobili e manoir fortificati: i più caratteristici si trovano attorno a Bellême.

La regione di Argentan

Attorno ad Argentan verdeggiano i pascoli più ricchi, terra privilegiata per gli allevamenti di cavalli e le scuderie dei purosangue da corsa, fra cui il Haras National du Pin, nata dalla volontà di Luigi XIV di creare la "Versailles del cavallo".

La regione di Vir

La zona tra Vire, Saint Sever e Aunay-sur-Odon, si succedono vallate, colline di granito e grandiosi panorami, regno assoluto di pescatori, campeggiatori ed escursionisti.

Il Pays d'Auge

È costituito da paesaggi dove si intersecano valli, una terra ricca, ricoperta da uno splendido tappeto verde di pascoli. La straordinaria importanza dei monumenti, dei piccoli castelli à graticcio, ornati di tegole rosa, manieri, formaggi e calvados invecchiato...

Senza dimenticare la dolcezza del clima, che beneficia di tutta l'influenza del mare.

La Svizzera Normanna

La Svizzera normanna è caratterizzata da colline che non oltrepassano i 360 m e si stagliano all'orizzonte formando un paesaggio di ripide falesie, profonde vallate, scavate da fiumi e declivi, un'autentica meraviglia! Possibilità di praticare tanti sport differenti, dallo sci nautico, alla pesca, alla scalata, alla canoa, alle escursioni a piedi e al nuoto.