Un itinerario equestre di 190 km, la “Rando des Haras nationaux” permette ai cavalieri, esperti e/o principianti, la scoperta del prestigioso mondo dei cavalli.

l’itinerario

Cour intérieur du pôle de Saint-Lô
© Veronika Weidlich

Da qualche anno questo itinerario è aperto agli amanti della natura. Particolari deviazioni le carrozze (carrozze da maratona) sono menzionate sulle mappe scaricabili qui sotto.

Lasciatevi incantare dall’Haras du Pin e dal Polo ippico di Saint-Lô. Scoprite anche altri siti imperdibili come le Roches de Ham, il viadotto di Souleuvre, il castello di Pontécoulant o il sito de La Roche d’Oëtre…

Una cavalcata di 190 chilometri che combina piaceri equestri, piaceri per gli occhi e per il palato!

Scoprite su questo opuscolo i 5 paesi d’accoglienza turistica attraversati da questo itinerario con le loro ricchezze naturali, patrimoniali e gastronomiche.

Scaricate le mappe dettagliate, i siti da non perdere e le informazioni pratiche sulle 9 tappe di questo itinerario:

Tappa n.1 : Haras national du Pin – Argentan

Tappa n.2 : Argentan – Putanges Pont Ecrepin

Tappa n.3 : Putanges Pont Ecrepin – La Roche d’Oëtre

Tappa n.4 : La Roche d’Oëtre – Clécy

Tappa n.5 : Clécy – Saint Jean Le Blanc

Tappa n.6 : Saint Jean Le Blanc – Bény Bocage

Tappa n.7 : Bény Bocage – Pont Farcy

Tappa n.8 : Pont Farcy – Baudre

Tappa n.9 : Baudre – Pôle Hippique de Saint-Lô 

Una cavalcata di 190 chilometri che combina piaceri equestri, piaceri per gli occhi e per il palato

Expérience Soigneur d’un jour au Haras du Pin © Teddy Verneuil
  • Aggiungi al segnalibro