Moulin de la Porte d’Argences

Patrimonio culturale, 

ARGENCES

VAl-Es-Dunes-©PHOTO911-11
OT-Val-Es-Dunes©photo911-97
OT-Val-Es-Dunes©photo911-104

Situato nel cuore del villaggio, le origini di questo mulino risalgono all'XI secolo. Era il più grande dei quattro costruiti dall'Abbazia di Fécamp. L'associazione AAMPA (Association des Amis du Moulin de la Porte d'Argences), che gestisce il mulino, ne conosce a fondo la storia e la racconta durante le visite al mulino.

Il duca Guglielmo di Normandia si rifornì qui prima della battaglia di Val ès Dunes nel 1047. Affittato dal signore abate di Fécamp, che riscuoteva ingenti diritti feudali, il mulino fu privatizzato dopo la Rivoluzione francese. Era dotato di due e poi di tre ruote. Una sola rimase nel 1949, quando l'ultimo proprietario privato installò una turbina nel fiume, che ancora oggi aziona l'intero meccanismo funzionante.

Acquisito dal Comune nel 2000, è stato sottoposto a un importante lavoro di restauro.

È aperta al pubblico e vi si coltiva grano biologico durante le Giornate del Patrimonio, il terzo fine settimana di giugno e settembre. La sua storia è raccontata in un opuscolo e in un pieghevole disponibili presso l'Ufficio del Turismo della Val ès Dunes. Visite di gruppo disponibili tutto l'anno.

Prestazioni

Servizi

  • Negozio

Nelle vicinanze

Voyages Le Monnier

Voyages Le Monnier

Office de Tourisme Val ès dunes

Office de Tourisme Val ès dunes