Rouen, la “città dei cento campanili”, ha un incredibile patrimonio storico. Con una vita studentesca (iper) attiva, ci sono sempre cose da fare e da scoprire durante tutto l’anno.

Rouen in primavera

Ai primi raggi di sole, i ristoranti mettono i tavoli al sole sulle terrazze e gli edifici a graticcio sono valorizzati dalla luce, la primavera si insedia nel centro di Rouen e abbiamo un solo desiderio: mangiare all’aperto e scaldarci al sole!

© Vincent Rustuel

Rouen in estate

Ogni sera, lo spettacolo suono e luce della Cattedrale illumina il centro della città. Prima di questo, c’è ressa nei ristoranti per avere il tempo di cenare prima dello spettacolo.

Rouen, place du Vieux Marché © Hervé Sentucq © Hervé Sentucq

Rouen in autunno

Prendere la direzione di Bonsecours e salire sulla sommità della collina Sainte-Catherine a 140 m di altezza. E lì rimarrete stupiti: la vista sulla Senna e sulla città è incredibile di giorno e di notte.

© Rémi Hondier

Rouen in inverno

Passeggiare lungo la rue du Gros-Horloge, fare shopping, lasciarsi abbagliare dalle luci di Natale, fare una pausa per una cioccolata calda e finire la giornata al mercatino di Natale sulla piazza della Cattedrale… Un buon programma invernale!

© Miles and Love

La Normandia by night

La Normandia by night

I paesaggi disegnati dagli impressionisti

I paesaggi disegnati dagli impressionisti

  • Aggiungi al segnalibro