Cari amici della Normandia, il Coronavirus ha sconvolto le nostre vite e i nostri progetti di viaggio per quest’anno. In questa pagina vi daremo consigli e suggerimenti e risponderemo alle vostre domande sulle vacanze in Normandia ai tempi del Covid-19.


Informazioni sul coronavirus – cosa devo sapere?

Normative specifiche e nuovi sviluppi

Al fine di ridurre il numero di casi di Covid-19 il governo francese ha annunciato, il 28 ottobre, un secondo lockdown nazionale che è entrato in vigore dalla mezzanotte di giovedì 29 ottobre 2020. Per 4 settimane i francesi potranno spostarsi solo per andare al lavoro, a scuola, fare la spesa o andare dal medico. Sono previste altre eccezioni. I ristoranti e i bar sono tra i locali che devono rimanere chiusi. Tuttavia, le vendite da asporto sono consentite. Non è possibile viaggiare all’interno delle regioni francesi.

Posso viaggiare dall’Italia verso la Normandia?

Dal 15 giugno 2020 le frontiere all’interno dell’UE sono di nuovo aperte, è di nuovo possibile viaggiare dall’Italia alla Francia (e viceversa). L’andamento dell’epidemia in Francia è in forte aumento. In Normandia, tuttavia, esistono differenze regionali: il sud della Normandia (Dipartimento dell’Orne) e l’ovest (La Manche) sono meno colpiti rispetto alla valle della Senna (Seine Maritime, Eure) e al Dipartimento del Calvados.

Cosa devo fare al rientro in Italia?

Fino al 3 dicembre coloro che entrano/rientrano in Italia dopo un soggiorno o transito in Francia nei 14 giorni precedenti l’ingresso in Italia dovranno, oltre all’obbligo di compilare l’autodichiarazione per l’ingresso in Italia , presentare il risultato negativo di un test molecolare o antigenico effettuato tramite tampone nelle 72 ore antecedenti l’ingresso in Italia oppure sottoporsi a un test molecolare o antigenico effettuato tramite tampone, all’arrivo (aeroporto, porto o luogo di confine), oppure effettuare il test entro le 48 ore successive all’ingresso nel territorio nazionale presso l’azienda sanitaria di riferimento.

Potete trovare informazioni aggiornate sul sito web del Ministero degli Affari Esteri, sul sito Viaggiare Sicuri e sul sito web del governo italiano.

Quali sono le norme igieniche in Normandia?

Come in Italia, anche in Francia e quindi in Normandia si applicano le regole di distanza e di igiene che oramai conosciamo tutti bene. Se avete bisogno di informazioni, il governo francese ha istituito una pagina in inglese sulle norme vigenti in Francia oppure, su questo foglio informativo, sono presentate in modo chiaro le norme da tenere in Francia in merito alle regole di igiene e di comportamento: tenersi a distanza, lavarsi le mani,ecc… Queste norme sono molto simili a quelle che già conoscete e adottate in Italia.

Gli esercizi rispettano le norme sanitarie in vigore. Per informazioni specifiche, si prega di contattare direttamente il fornitore di servizi interessato.
Nello spazio pubblico, i raduni sono sempre limitati a 10 persone, con alcune eccezioni (raduni professionali, trasporto passeggeri, ecc.).
Gli eventi con più di 5.000 persone ( valore ridotto a 1.000 nella maggior parte delle metropoli francesi) sono vietati fino a nuovo ordine.

Attenzione: Da lunedì 20 luglio 2020, l’uso della mascherina è obbligatorio negli spazi pubblici al chiuso (negozi, biblioteche, ecc.). Ricordatevi di attrezzarvi per l’accesso ai siti turistici aperti dove sarà richiesta la mascherina.

Infine, in diverse città della Normandia, la mascherina diventa obbligatoria (a partire dall’età di 11 anni) per le strade.
Indossare la mascherina è obbligatorio anche nella maggior parte dei mercati all’aperto.

Ho una domanda sulla mia vacanza in Normandia. Chi posso contattare?

Se avete domande sulla vostra vacanza in Normandia, il team di Normandia Turismo sarà lieto di aiutarvi con le FAQ e tramite il il nostro indirizzo mail: contattaci@normandie-tourisme.fr. Se avete domande specifiche sulla vostra destinazione di vacanza, gli uffici locali di informazione turistica saranno in grado di aiutarvi.

A presto in Normandia!

© Emmanuel Berthier

Avete bisogno di informazioni o consigli? Seguiteci sui social network network!

Che ne dite di un po’ di musica?

La playlist della Normandia su Spotify


La playlist della Normandia su Deezer