Le cifre chiave della Normandia

La Normandia è costituita cinque dipartimenti: la Seine-Maritime (76),l'Eure (27), il Calvados (14), la Manche (50) e l'Orne (61).

Visite

La top 10 delle principali attrazioni

1. Mont-Saint-Michel (patrimonio mondiale dell'UNESCO)

2. Il giardino di Claude Monet a Giverny

3. Rouen, la città di impressionismo

4. Le località costiere di Deauville e Trouville

5. L'Haras du Pin, la stazione nazionale di monta equina

6. Le bianche scogliere di Etretat

7. La meravigliosa abbazia nel villaggio Bec Hellouin

8. Caen, la città di Guglielmo il Conquistatore

9. La cittadina termale di Bagnoles de l'Orne con l'architettura della Belle Epoque

10. La bellissima città portuale di Granville

Meteo

Clima normanno e il periodo ideale per viaggiare

La Corrente del Golfo porta Normandia un clima mite oceanico. Nel mese di agosto, la temperatura media è di 16,8 gradi. La temperatura media annua oscilla tra 10 e 12 gradi. Il tempo puo' cambiare velocemente grazie al vento proveniente dal mare: le nuvole di pioggia possono essere spazzate via velocemente. Il clima è, in linea di massima, mite e umido. Di solito in inverno ci sono pochi giorni di gelo e raramente della neve.

Anche i mesi primaverili di aprile e maggio sono adatti per un viaggio nella regione, poiché è il periodo della fioritura dei meli. Da giugno ad agosto è il momento ideale per andare in spiaggia. Nei mesi autunnali di settembre e ottobre si svolgono la raccolta delle mele e le feste della mela. Le stagioni di primavera e autunno sono ideali per escursioni a piedi e in bicicletta. In inverno, gli amanti della natura possono venire sulle nostre coste. Le tempeste a Cap de la Hague sono un vero e proprio spettacolo naturale.

Per saperne di più

Parole

Lingua

La Normandia si trova in Francia e quindi la lingua ufficiale è il francese. Poiché gli inglesi e gli americani rappresentano una parte importante di visitatori nella regione, in Normandia si parla anche inglese. Come in tutti i paesi, i normanni saranno felici se utilizzerete alcune frasi nella lingua locale. "Bonjour Monsieur / Madame !", "Merci". o "S'il vous plait". sono alcune delle frasi che possono servire come passpartout.

Con la frase "Parlez-vous anglais / italien ?" potrete scoprire se la persona che avete di fronte parla inglese o italiano.

E se non ci si capisce a parole, allora ci sono le espressioni facciali e gesti... perché, come si suol dire, un sorriso dice più di 1000 parole!

Gastronomia

Cucina normanna

Le specialità più conosciute della regione sono il sidro, il Calvados e Camembert. Ostriche, capesante e frutti di mare sono pescate fresche di giornata. Infine, la Normandia ha più di 600 km di costa.

Per saperne di più

Cifre chiave

Le cifre chiave della Regione in breve

> 5 % dela superficie francese

> 5,5 % della popolazione francese

> une densità di 115 abitanti per km2

 

Cartine della Normardia

 

Calvados

Dipartimento del Calvados

Il dipartimento del Calvados è caratterizzata da lunghe spiagge sabbiose, prati e pascoli collinari, villaggi pittoreschi e piccoli villaggi di pescatori. Oltre a Caen appartengono al dipartimento le città di Honfleur, Lisieux e Bayeux. Calvados, sidro, Pommeau, burro di Isigny e formaggi Livarot e Pont l'Evêque sono tra le specialità locali. Il Dipartimento ha alle spalle una storia ricca di eventi. A Bayeux, l'Arazzo racconta un importante capitolo storico (dal 2007 Memoria del Mondo UNESCO) con la conquista dell'Inghilterra da parte di Guglielmo il Bastardo nel 1066. E 'stato solo dopo la vittoria sull'Inghilterra che Guglielmo il Bastardo divenne il leggendario Guglielmo il Conquistatore. Le spiagge del D-Day e i musei sono testimoni di un un altro capitolo importante e doloroso della storia umana.

www.calvados-tourisme.co.uk/en (ING)

Eure

Dipartimento dell'Eure

Il dipartimento dell'Eure puo' essere descritto come un posto tranquillo a poco meno di un'ora di macchina da Parigi. Castelli e abbazie testimoniano un ricco patrimonio storico e la natura ci invita a camminare, esplorare in bicicletta o a cavallo. Il piccolo villaggio di Giverny, che Claude Monet scelse nel 1883 come sua residenza, ha sviluppato nel corso degli anni dal 1880 fino alla prima guerra mondiale una vera e propria colonia di artisti. La casa di Monet e il giardino con il famoso stagno delle nifee sono aperti ai visitatori. L' Abbazia di Notre-Dame du Bec a Le Bec Hellouin, la Cattedrale di Evreux, Lyons-la-Forêt e il Castello Gaillard meritano di essere visitati.

www.eure-tourism.com (ING)

Manche

Dipartimento del Manche

La Manche, la "terra del nord", dove il verde dei prati è in contrasto con l'azzurro brillante del cielo. Fanno parte del dipartimento, il Mont-Saint-Michel,la baia di Les Veys, l'isola Tatihou, le lunghe spiagge sabbiose e più di 300 km di costa. La baia del Mont-Saint-Michel è teatro delle più grandi maree d'Europa ed è uno spettacolo mozzafiato... per alcune ore la Merveille ridiventa un'isola. Per quanto riguarda la gastronomia oltre all'"Assiette du Pays ", un piatto che si compone di numerose specialità regionali diverse, non perdetevi l'agnello dei prati salati del Mont-Saint-Michel.

www.manche-tourism.com (ING)

Orne

dipartimento dell'Orne

Bocage normand e prati, alberi di mele, palazzi e cavalli nobili caratterizzano questa parte della Normandia. Villaggi pittoreschi, città e villaggi affascinanti possono essere scoperti in un tour del dipartimento. Le persone qui amano la vita e sono molto ospitali, Rilassatevi nella località termale di Bagnoles de l'Orne, circondata da una foresta di 7.000 ettari. Nell'Orne si trova uno dei più famosi allevamenti equini nazionali di Francia - l'Haras du Pin. Dal punto di vista culinario potrete gustare il Camembert nell'omonimo villaggio ed il Poiré, una bevanda ottenuta dalla fermentazione alcolica del succo di pera (simile al sidro).

www.normandy-tourism.co.uk (ING)

Seine-Maritime

Dipartimento del Seine-Maritime

Il gioco di luci tra terra e mare e scogliere di gesso rende il paesaggio unico e mozzafiato. Le straordinarie falesie della costa Alabastro, la verde campagna del Pays de Caux, i futteti di meli e le case di paglia tipiche normanne dominano il paesaggio. Rouen (109.000 abitanti), la città dai cento campanili, è anche la città dello scrittore Gustave Flaubert e Pierre Corneille. L'Abbazia di Jumièges, descritta da Victor Hugo come la più bella rovina della Francia, merita di essere aggiunta al vostro itinerario. Nei ristoranti di questa zona si possono gustare il formaggio Neufchatel, le aringhe di Le Tréport, le trote e i salmoni di Bresle, la zuppa di pesce di Dieppe e l'anatra "à la rouennaise".

www.seine-maritime-tourisme.com/it (IT)