3 idee week-end per divertirsi tra amiche

Per svagarsi non c'è niente di meglio che un week-end tra amiche! Direzione Caen o Le Havre, per un city break iodato lontano da tutti, sulla penisola del Cotentin.

 

Negozi alla moda, karaoke e brunch nel programma del nostro week-end a Caen

Sono mesi che parlate di questo week-end tra amiche. Allora tanto vale approfittarne! Nel cuore di Caen vi consigliamo "Chez Laurence du Tilly". Un hôtel particulier con 3 appartamenti molto accoglienti e il loro arredamento vintage e design.

La giornata di sabato: Se vi piace fare shopping, Caen ha quello che fa per voi, con numerosi negozi di marche conosciute e negozi indipendenti, e la grande strada pedonale. Se volete trovare il capo raro, fate un giro al negozio conto deposito Le Boudoir concept. Il negozio è piccolo ma è colmo di belle cose e l’accoglienza è molto simpatico. Il pomeriggio, se volete "qualcosa di tranquillo", visitate il Jardin des plantes / Jardin botanique, con serre dedicate alle piante esotiche. Siete più per l'azione e il divertimento? Optate per Petit meurtre entre amis, un murder party.

Sabato sera: Ad inizio serata, ci sono forti possibilità che abbiate leggermente sete. Scelta difficile tra il bar Les Sardines (per le sue famose rillettes… di sardine), la birreria le Trappist (« 100% belga »), o ancora l’Hydropathe (ci si va solo per il nome!).

All'ora di cena, sedetevi al Repaire des Nones situato nel quartiere tipico di Vaugueux. Il ristorante è intimo. Il servizio è attento e informale. Si mangia molto bene, con un tocco di originalità, e il conto è davvero corretto. Per eliminare quello che si è mangiato, direzione El Che. Salsa latino e pista da ballo, piedi nella sabbia nel cuore della città. Vi piace il karaoke? Le French Café vi aspetta.

Domenica: E se andassimo al mercato? Si svolge nel centro, vicino al porto turistico. Altrimenti, potete anche visitare la città in segway. Partite per una visita di 1 ora (25 € a persona). Questa passeggiata stuzzicherà l'appetito. E cosa c'è di meglio di un buon brunch con le amiche? Abbiamo due indirizzi da consigliarvi: abbiamo testato e amato Dolly’s e la sua cucina "franco-inglese" (ma non solo).

Se site disposte a percorrere qualche chilometro, vi consigliamo la Ferme cidricole de Billy, di cui se ne parla molto bene. E visto che siete a Caen, sarebbe un peccato andarsene senza vedere il mare. La prima spiaggia, Ouistreham, è a 20 minuti di auto. Ancora qualche chilometro e siete a Lion-sur-Mer, a Luc-sur-Mer o a Courseulles. Potete anche andare a Houlgate e Cabourg. Ma preferiamo avvertirvi: la sua spiaggia è soprannominata la "spiaggia romantica"!

Maggiori info su Caen

 

 

giphy SING SEASON 3 GIF BY PORTLANDIA.gif

 

Il nostro city break in riva al mare a Le Havre ed a Honfleur

 

Per quanto riguarda l'alloggio, vi suggeriamo un meublé Gite de France, nel centro di Le Havre. Dalla (grande) terrazza, si ha una vista dei traghetti e delle navi che partono.

La giornata di sabato: dopo una buona colazione, si va direttamente al mare, incontrerete bici e rollerblader. Guardate anche i ragazzi fare acrobazie sul grande skatepark aperto. Continuate la passeggia)ta fino a Sainte-Adresse. Se volete una sessione gratuita di addominali ai glutei, salite le scale che portano a Nice Havre, bellissimo edificio anteguerra. Riscalda! Sopra, la passeggiata vi porterà al Pain de Sucre (pan di Zucchero, un monumento dalla forma insolita. Avete voglia di un po 'di panna o cioccolata calda? Sistematevi a Lateras o Au bout du monde, di fronte al mare. Il pomeriggio, avvicinatevi al Volcan dell’architetto brasiliano Oscar Niemeyer. Gli abitanti di Le Havre lo chiamano il Vasetto di yogurt! Visitate l'imponente biblioteca Oscar Niemeyer. Vale sicuramente la pena di vedere con i suoi mobili ispirati agli anni 50/60 e il suo monumentale tetto in vetro, enormi lucernari. Restiamo nell'architettura. Fate un tuffo ai Bains des Docks,che dobbiamo all'immaginazione di Jean Nouvel. Scoprite questo "design di oasi in cui un nuovo approccio alla piscina". Spa e balneoterapia vi aspettano.

Sabato sera: L’aperitivo tra amiche è sacro! Nel quartiere Saint-François, vi portiamo al Wallaby. L'atmosfera è rilassata e il gestore, caloroso. Un piccolo pezzo di Australia nel quartiere bretone di Le Havre, un cocktail del giorno con o senza alcool, e siete fuori città! Poi arriva il momento di mangiare. A pochi passi dal Wallaby, se vi piacciono le atmosfere alla moda, potete testare gli Enfants sages, un ristorante in una casa circondata da un giardino, proprio nel centro della città. Volete andare a vedere un concerto? direzione le Tetris, in un antico forte riabilitato o il Magic Mirrors, tendone in legno e tela. Per essere a conoscenza di tutti gli eventi culturali, procuratevi l'agenda del luogo: il Bazart.

La domenica: per cambiare lo scenario, basta attraversare il Pont de Normandie. Ci vogliono circa 20 minuti per collegare Le Havre ad Honfleur. Accomodatevi su una terrazza riscaldata intorno al Vieux Basin e contemplate lo "spettacolo". La mattinata è il momento ideale per fotografare il Vieux Bassin. Questa è l'ora del giorno in cui case alte e pittoresche si riflettono nel bacino. Avete un'irrefrenabile voglia di fare shopping? Honfleur Normandy Outlet ha aperto alla fine del 2017 e propone prezzi discout e buoni affari tutto l'anno. Aperto la domenica.

 

Maggiori info su Le Havre ed Honfleur

 

Lontano da tutto ma vicino alle persone nel Cotentin

E se facessimo, questo weekend lontano da tutto? Promesso ... Non toccheremo il cellulare per il fine settimana, tranne forse per fare foto. Per iniziare, colpo di fulmine per questo gîte, una vecchia casa di pescatori con camino nel piccolo porto di Saint-Vaast-La-Hougue.

La giornata di sabato: Sabato mattino non perdetevi il mercato di Saint-Vaast. Verdura e prodotti locali occupano un posto speciale sulle bancarelle di questo mercato molto affollato nelle giornate di sole. Un giro al negozio gastronomico Gosselin (1889) s’impone! Liquori dimenticati, caffè tostato sul posto e spezie rare si condividono la scena. "Un luogo magico dove andare a sognare", commenta un utilizzatore di internet.
Avete un po' fame? Amiamo il plateau di frutti di mare all'asta di Tomahawk de St-Vaast. L’occasione per assaggiare le ostriche di Saint-Vaast-la-Hougue, dal buon gusto di nocciola. E, ciliegina sulla torta, una bella vista sull'isola di Tatihou e l'orizzonte. Di fronte a Saint-Vaast (pronunciate Saint-Vâ), s'innalza l'isola Tatihou. Le torri di Tatihou e di La Hougue, opere di Vauban, sono iscritte nel patrimonio mondiale dell'UNESCO. Per raggiungere Tatihou avete due soluzioni: andarci a piedi o con un battello anfibio. A piedi dovete contare 6 km andata-ritorno. Prendete la strada che si snoda tra gli allevamenti di ostriche. Potete anche raggiungerla con il battello anfibio (disponibile in stagione, e anche qualche giorno in inverno). Sull’isola visiterete i giadini, il museo marittimo e il forte.

 

Sabato sera: cercate un posto vicino a Saint-Vaast dove bere e/o mangiare di fronte al mare, i piedi nell'acqua, con, se possibile, una vista mozzafiato? Non cercate oltre: Goëland 1951 è il posto giusto! I video che condividono sui social network sono da morire per le risate. Come Angélique, sono molti ad apprezzare il posto: "Un piccolo angolo di paradiso con una squadra al top, cocktail e piatti eccellenti! Il Goëland 1951 è il massimo!". Nel 2017, Goëland 1951 è stato citato dal gigante dei media britannico The Guardian tra i dieci migliori bar sulla spiaggia in Francia, proprio così! Aggiungete a quello una vista magica dell'isola di Tatihou e siete al massimo della felicità ...

Domenica: Dopo aver ricordato i bei tempi del giorno prima, andate a scoprire Barfleur, uno dei più bei villaggi di Francia. Questo "titolo" non è usurpato. Il piccolo porto di pesca è uno dei più pittoreschi della Manica. Puoi assaggiare le famose cozze Barfleur, pescate in mare, quando è la stagione. Poi andate a fare una passeggiata al faro di Gatteville. È il secondo faro più alto in Francia e in Europa. 365 gradini per salire, ma la ricompensa è valsa la pena. Da lassù ammirerai il panorama sulla Val de Saire e sulla Manica. Rinvigorente questo piccolo weekend nella Manche con le amiche!

Maggiori info su Saint-Vaast-la-Hougue