Da vedere a Lisieux e dintorni

Santa Teresa del Bambin Gesù visse presso il Carmelo di Lisieux, sua ultima dimora.

Da non perdere

> Sulle orme di Santa Teresa : nata ad Alençon il 2 gennaio 1873, Teresa va ad abitare, alla morte della madre, ai Buissonnets. Questa casa, dove visse dall'età di 4 anni e mezzo fino a 15 anni e 3 mesi (età in cui entrò in convento), custodisce i ricordi d'infanzia di Teresa. Al Carmelo, la Cappella ospita il reliquiario della Santa e nella Sala delle Reliquie sono raccolti i ricordi riguardanti la sua vita quotidiana. Il Diorama di Santa Teresa ripercorre, attraverso una galleria di statue di cera, le tappe principali della sua vita.

> La Basilica di Santa Teresa è uno dei più grandi edifici di culto edificati nel XX secolo. Fu consacrata l'11 luglio 1954. È possibile visitare la Cripta a tre navate e il Duomo alto 93 metri. La mostra " il Carmelo di Santa Teresa" presenta la storia e la vita dei Carmelitani.

> Come Papa Giovanni Paolo II, venuto in pellegrinaggio a Lisieux il 2 giugno 1980, ripercorrete i passi di Santa Teresa di Lisieux e dei suoi genitori Louis e Zélie Martin, canonizzati nel 2015. Il percorso a piedi "Sur les pas de sainte Thérèse" (sulle orme di Santa Teresa), materializzato per terra da una linea blu, vi invita a scoprire i luoghi principali legati alla Santa.

> La Cattedrale Saint-Pierre : Edificata tra la fine del XII secolo e la metà del XIII secolo, la Cattedrale ospita la tomba del Vescovo Cauchon. È in questa chiesa che Thérèse Martin assisteva alla Messa.

> Il Palazzo di Giustizia : Adiacente alla Cattedrale, occupa i locali dell'antico palazzo episcopale in stile Luigi XIII.

> Il Museo d'arte e storia di Lisieux presenta le arti e le tradizioni popolari della regione. Conserva un'importante iconografia dell'antica Lisieux e dei Pays d'Auge.

> La Chiesa Saint-Jacques ospita delle mostre stagionali.

> Il Castello di Saint Germain de Livet : "La meraviglia dei Pays d'Auge" è oggi proprietà della città di Lisieux. Piccola fortezza nascosta nel fondo di una valle, questo castello è un autentico gioiello grazie al colore delle sue pietre e dei suoi mattoni verniciati di verde. Costruito nel XVI secolo, è uno degli esempi più preziosi dell'architettura dei Pays d'Auge all'epoca del Rinascimento. Mobili del XVIII secolo e del XIX secolo così come affreschi del XVI secolo abbelliscono l'interno. Numerosi disegni e pitture provengono dalla collezione Riesener, di cui uno dei rappresentanti, Léon, era cugino di Delacroix.

> L'hôtel du Haut Doyenné : Un bellissimo edificio del XVIII secolo in pietra e mattoni, di stile classico. Antica residenza degli Haut Doyens.

> Il grande parco zoologico di CERZA, si trova nei pressi di Lisieux, nel comune di Hermival les Vaux.

> A Saint Martin de la Lieue (4 chilometri a Sud di Lisieux), il Domaine Saint-Hippolyte è il luogo ideale per scoprire i prodotti del territorio. Classificato come Site Remarquable du Goût, il feudo permette di scoprire tutto sulla fabbricazione dei formaggi della Normandia grazie a percorsi pedagogici e alla visita del caseificio. All'interno del feudo si trova un bel maniero del XVI secolo, rappresentativo dell'architettura dell'Auge

> Distillerie e sidrerie, ma anche vigneti normanni( un vigneto in Normandia? E' abbastanza raro per essere sottolineato!), caseifici ed altri prodotti del territorio del Pays d’Auge… Vi aspettano delle belle scoperte a livello gustativo!

Il castello di Saint-Germain-de-Livet è un autentico gioiello grazie al colore delle sue pietre e dei suoi mattoni verniciati di verde.
château est un véritable joyau de par les couleurs de ses pierres et de ses briques vernissées en verLe château de St-Germain-de-Livet est un véritable joyau de par les couleurs de ses pierres et de ses briques vernissées en vert.

Nei dintorni

Nelle vicinanze di Lisieux