Da vedere a Granville

Granville si trova su un promontorio roccioso non lontana dal Mont-Saint-Michel.

Soggiornare a Granville, approfittare del panorama, visitare il museo di Christian Dior, fare un'escursione sulle isole Chaussey e Jersey o visitare la "Merveille"... Lasciatevi ispirare da Granville: Semplicemente Magnifica...

Da non perdere

> La Haute-Ville (la città alta) circondata dalle mura a strapiombo sul mare, le case di granito. Passeggiarvi è qualcosa di emozionante.

> Musée Christian Dior: La visita della casa del celeberrimo sarto Christian Dior è imperdibile. I giardini e il museo dedicato al grande creatore di moda si trovano nel cuore stesso della dimora di famiglia. La casa dell'infanzia di Christian Dior, la villa «Les Rhumbs», racchiude le collezioni haute-couture del maestro e dei suoi successori.

> Gardino pubblico Christian Dior, antica proprietà familiare del sarto nato a Granville.

> Museo d'arte e di storia di Granville, museo di storia locale, d'arte e di tradizioni popolari.

> Museo d'arte moderna Richard Anacréon

> Acquario marino du Roc.

La casa dell'infanzia di Christian Dior racchiude le collezioni haute-couture del maestro e dei suoi successori.

> Centro nautico regionale: di fronte alla baia di Mont-Saint-Michel, vicino alle isole anglo-normanne e alla Bretagna, le tre basi della scuola di Granville (Jullouville, Chausey, Granville) formano un sito eccezionale. L'obiettivo del Centro nautico regionale di Granville è quello di promuovere e insegnare sport di vela.

> Il Carnevale di Granville: Uno dei più grandi di Francia

La tradizione vuole che siano stati i marinai all'origine del Carnevale di Granville. Le partenze per i Bancs de Terre Neuve avevano luogo ogni anno intorno a martedi' grasso. La traversata era lunga e dura e i marinai, prima di partire, volevano divertirsi prima di sfidare le tempeste. Gli abitanti di Granville perpetuano questa tradizione.

> Collegamenti marittimi regolari con le Isole Chausey e Jersey: Chausey è un quartiere meridionale di Granville con 350 piccole isole a marea bassa, una cinquantina a marea alta. Solo la grande isola è abitata da pescatori. Isola di granito, ha fornito le pietre per costruire il Mont-Saint-Michel. Oggi abbandonate, le cave sono diventate il paradiso della pesca. Chausey è anche una riserva classificata che serve di rifugio agli uccelli marini. Per avere maggiori informazioni su Chausey / Visitare e soggiornare sulle Isole Chausey


Approfondimenti

Nei dintorni di Granville

  • A 1 ora da Granville, il Mont-Saint-Michel è uno dei siti più frequentati in Francia. È circondato da una bellissima baia, teatro delle più grandi maree dell'Europa continentale. Il Monte e la sua baia sono stati classificati dall'UNESCO dal 1979.
  • Vauban ha visto qui una posizione "audace" con una vocazione marittima. Questa apertura ne ha fatto un sito fiorente in armonia con il mare: la Città del Mare, il più grande sottomarino visitabile al mondo, è un must
  • Il Nez de Jobourg è, dopo Mont-Saint-Michel, il luogo più visitato della Manche. Le sue falesie sono tra le più alte scogliere dell'Europa continentale.