Festival Normandia Impressionista 2016

Logo Normandie Impressionniste
L'impressionismo ha il suo festival! Forte del successo delle prime due edizioni, il festival Normandia Impressionista ritorna Dal 16 aprile al 26 settembre. Per farvi rivivere l'impressionismo al giorno d'oggi ci saranno In tutta la Normandia 450 eventi culturali e animazioni.

Festival Normandia Impressionista 2016

Ritratto/i impressionista/i: il tema dell'edizione 2016

La precedente edizione aveva come tema l'acqua, motivo ricorrente nell'opera impressionista. Questa volta, nel 2016, l'uomo sarà al centro del Festival Normandia Impressionista. Portrait(s) impressionniste(s), ritratto/i impressionista/i sarà il tema della terza edizione.

Renoir amava dipingere il viso delicato delle ragazze. Degas aveva una predilizione per le modiste e le lavandaie, Pissarro per le piccole contadine...

Dal 16 aprile al 26 settembre 2016

www.normandie-impressionniste.fr

> Carte de festivalier (4 euro): vi da diritto a numerosi vantaggi e riduzioni.

Andateci a bordo del Treno dell'impressionismo!

In partenza dalla stazione di Paris Saint-Lazare, prendete posto a bordo del Treno dell'impressionismo e scoprite le mostre da non perdere del momento! Destinazione Giverny, Rouen o Le Havre, città che hanno ispirato molto i pittori impressionisti. I pacchetti proposti comprendono numerosi vantaggi (biglietti salta fila, city tour, sconti presso alcuni commercianti, etc.)

Dal 16 aprile al 25 settembre 2016.

Le mostre simbolo dell'edizione 2016

Il Festival ha accolto circa un milione e mezzo di visitatori nei musei normanni durante le due precedenti edizioni.

Nel 2016, il Museo delle Belle Arti di Rouen presenterà la mostra Scènes de la vie impressionniste (scene della vita impressionista). Una mostra che si soffermerà sulla dimensione intima del ritratto. Manet, Monet, Renoir, Cézanne, Degas, Caillebotte, Fantin-Latour, Morisot, Cassat… Esplorate l'universo personale di questi grandi maestri attraverso un centinaio di quadri, ma anche sculture, foto e corrispondenze manoscritte. Il Museo André Malraux du Havre proporrà di immergersi nell’universo pittorico di Eugène Boudin, pioniere dell'impressionismo, attraverso la mostra L'atelier de la lumière, portrait d'Eugène Boudin (L'atelier della luce, ritratto di Eugène Boudin). A Giverny, il Museo des impressionnismes metterà in evidenza l'opera di Gustave Caillebotte, prima di invitarci a scoprire la vastità del talento del pittore spagnolo Joaquín Sorolla. Il Museo delle Belle Arti di Caen porrà l'accento sulle tele di Frits Thaulow, artista norvegese che si stabili' a Parigi nel 1875.

> Numerose mostre di opere impressioniste, ma anche d'arte contemporanea saranno a programma.

Eventi festosi o originali: l'altro volto del Festival

Questo festival pluridisciplinare mette in primo piano l'impressionismo in tutte le sue forme sull'insieme del territorio normanno. Mostre evento, ma anche arte contemporanea, musica, cinema, teatro, danza, fotografia, video, letteratura, luci e suono, pranzo sull'erba, guinguettes… L'evento vuole essere culturale ma anche festoso.

Qui è nato l'impressionismo: il film

Scoprite in questo breve video, i luoghi emblematici dell'impressionismo in Normandia. E' qui che Claude Monet dipinge, nel 1872, Impression, soleil levant che diede il nome alla celebre corrente artistica.

Guardate il nostro video dedicato a questo movimento che ha segnato la storia dell'arte.